AIUTACI A CONDIVIDERE

Valentine theme kitten with red heart isolatedSe i gatti in casa non sono felici ve ne accorgete subito. Certo, perché questi animali si difendono da una situazione stressante con la fuga o l’attacco. Se, invece, notate che la vostra “palla di pelo” vi segue e vi resta vicino in cerca di attenzione, si tratta di una vera e propria forma di adulazione e accade solo quando il gatto si fida di voi e, di conseguenza, vi ama. Se lo ignorate, lo sgridate, allora esiste un problema e se vi interessa capire cosa il gatto pensa di voi e risolvere il conflitto non potrete ignorare i seguenti suggerimenti:

  1. Cibo e acqua in ciotole separate. Utilizzate grandi ciotole di ceramica per l’acqua. Cambiate l’acqua almeno una volta al giorno.
  2. Il gatto ama mordicchiare quando non è impegnato a fare altro. Se per motivi di salute dovete limitare l’assunzione di cibo, allora è preferibile optare per piccoli pasti ma frequenti, in questo modo eviterete problemi comportamentali.
  3. Usate grandi lettiere senza copertura. Il motivo? Questione di spazio. Certo, perché la lettiera potrebbe non essere abbastanza grande per un gatto di medie dimensioni, aggiungervi una copertura significherebbe rendere lo spazio ancora più angusto e claustrofobico. Se vi accorgete che il vostro gatto gratta fuori la lettiera e sui muri vicini vi sta avvisando che esiste questo problema.
  4. Giocate con il vostro gatto regolarmente. Se convivete con un gatto giovane, dovete avere molto tempo da dedicargli. Il gatto, infatti, ha un’energia illimitata e, di solito, è più attivo durante la notte, all’alba o al tramonto. Se non giocate con il gatto usando stringhe e bacchette con le piume, ben presto lo vedrete annoiato, depresso, e inquieto e sarà allora che inizierà a miagolare di notte tenendovi svegli o nei casi peggiori potrebbe attaccarvi le caviglie e molestare un altro gatto o animale in casa. Programmate quindi sessioni di gioco, sarà molto utile per entrambi.
  5.  I gatti hanno bisogno degli artigli. Li usano, infatti, quando si sentono a proprio agio, felici, o quando anticipano qualcosa di buono. Il vostro gatto può graffiare in vostra presenza, perché lo rassicurate. Questo è il motivo per cui il vostro amico a quattro zampe graffia  i tappeti o mobili quando entra in una stanza, o prima di essere nutrito, o al vostro ritorno a casa, o nel bel mezzo di una sessione di gioco. Non si tratta di dispetti. Investite quindi in robusti tiragraffi di legno, di sisal, di cocco o di berbero  e posizionateli in una zona privilegiata come, per esempio, davanti alle finestre, o in uno spazio dove c’è una bella vista della stanza.
  6. Non sgridate o rimproverate mai un gatto E soprattutto, ricordatevi, che si legherà maggiormente a voi, e avrà meno problemi comportamentali, se le lo lascerete dormire con voi durante la notte.