AIUTACI A CONDIVIDERE

Mee MooweI gatti sono creature assolutamente straordinarie: indipendenti, istintivi, audaci, avventurosi e, non da meno, incredibilmente forti. Questa è la storia di Mee Moowe, un gatto di 10 anni, che ha fatto un lunghissimo viaggio, durato 36 giorni, e che lo ha portato dalla Virginia alle Hawaii. E non in un comodo trasportino con acqua e croccantini, ma chiuso in uno scatolo senza mangiare e senza bere!!! Una vicenda tanto incredibile quanto vera…

Ashley Barth, impegnata nel trasloco che l’avrebbe portata con la sua famiglia nello splendido arcipelago dell’Oceano Pacifico, una mattina si è recata dal medico con il figlio, lasciando all’agenzia di trasporti contattata il compito di provvedere ad impacchettare con cura gli oggetti preparati. Evidentemente gli operai non si sono accorti che Mee Moowe si era infilato in uno degli scatoli, tanto da far credere ad Ashley che il povero micio si fosse perso. Hanno atteso il suo arrivo per tre giorni, prima di partire, sperando di rivederlo tornare a casa sano e salvo.

Ma la donna, trascorse le 36 ore, non potendo più attendere oltre, è partita per le Hawaii e, sorpresa delle sorprese, una volta entrata nella casa nuova, ha sentito un flebile miagolio provenire da una delle scatole consegnate dall’agenzia di trasporti. Mee Moowe è riuscito a sopravvivere 36 giorni senza acqua e cibo, non si sa bene come, considerata anche la sua età. Quando hanno tirato via dallo scatolo Mee Moowe, si sono subito resi conto che non stava affatto bene. Ashley è corsa subito dal veterinario, il quale ha deciso di mettere in quarantena il micio, che non è stato possibile vaccinare a causa della sua scomparsa.

Mee Moowe si è ripreso, ora sta bene ed è più vivace di prima, non a caso è stato ribattezzato il “gatto più sbadatamente avventuroso del mondo”!